Amazon e immobiliare: fantasia o realtà?

In verità, non è la prima volta che il colosso americano cerca di spostare gli equilibri in un settore già esistente e di non sua competenza.

L’esempio più lampante rimanda all’operazione di acquisizione del gruppo texano Whole Foods Market che, di fatto, sconvolse l’intero business alimentare statunitense.

Secondo Jack Micenko, analista del gruppo finanziario Susquehanna, la storia sembrerebbe ripetersi. Tuttavia, il settore nel mirino di Jeff Bezos questa volta non è l’alimentare.

amazon-immobiliare-whole-foods

Fonte: Facebook

Amazon sta infatti progettando un piano strategico per acquisire il gruppo Redfin, una delle società di intermediazione immobiliare più importanti al mondo.

E’ la prima volta che Amazon mostra interesse per l’immobiliare?

Le mire espansionistiche nel real estate del colosso dell’ecommerce sono ormai chiare. Amazon è in trattativa con Lennar, uno dei più grandi gruppi di costruzione americani, per realizzare delle nuove case integrate con Alexa, l’assistente vocale più regalato di quest’ultimo Natale, ed ha già investito in Plant Prefab, una startup di prefabbricati edili.

Molti mediatori e consulenti del settore immobiliare ricorderanno inoltre che nel 2017 Amazon introdusse, all’interno del proprio sito web, una sezione “Hire a Realtor”.

amazon-immobiliare-redfin

Fonte: Amazon

L’intenzione era quella di creare uno spazio online in cui gli utenti potessero raccontare pubblicamente le proprie esperienze con gli agenti immobiliari. Lo scopo finale, quello di creare una sezione nella quale non fossero le singole case al centro dell’attenzione, come avviene nei classici portali di annunci immobiliari, bensì gli stessi agenti immobiliari ed il loro operato (la cosa ti è forse familiare?).

Nonostante la durata di questa iniziativa fu di sole 24 ore, i grattacapi per le società immobiliari statunitensi erano appena iniziati.

Redfin: la chiave per conquistare il mercato immobiliare

Negli Stati Uniti, il miglior modo per interagire nel mercato immobiliare è senza dubbio Redfin.

amazon-immobiliare-redfin-home

Fonte: Redfin

La particolarità di questo gigante dell’intermediazione immobiliare è la semplicità con cui riesce a far incontrare domanda e offerta. Più di 10.000 persone ogni anno, non a caso, comprano o vendono la propria casa utilizzando la piattaforma. Inoltre, Redfin è anche un importante hub di big data. All’interno è possibile trovare dati su salari, risparmi e transazioni immobiliari di migliaia di utenti.

Perché Redfin

La strategia di Jeff Bezos & Co. appare quindi chiara: entrare in possesso di questi dati e capitalizzarli nei meccanismi del proprio business. D’altronde chi, più di Amazon, ha investito da sempre risorse nei big data, all’ovvio scopo di generare profitti?

amazon-immobiliare-redfin-homepage

Fonte: Redfin

Micenko ha dato inoltre la propria benedizione sulla bontà dell’operazione di acquisto, ma dal canto loro nessuna delle parti ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito. Tuttavia Redfin è “a conoscenza della proposta”, come afferma lo stesso analista.

Ci saranno possibilità di compravendita immobiliare su Amazon in futuro? Le ambizioni della società sono sicuramente molto importanti e questi rumors sembrano preannunciarlo chiaramente: Amazon vuole essere protagonista anche nel mercato immobiliare. Riguardo alle modalità con le quali questo avverrà, lo vedremo sicuramente nei prossimi mesi.

 

Parla di te e valorizza le tue competenze. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Iscriviti ora

Vuoi aumentare il numero di clienti della tua agenzia immobiliare e ti serve una mano?

Clicca qui!

Per approfondire il tema Amazon e mercato immobiliare:

Fonte: WikiCasa

Condividi questa news immobiliare per tenere informati i tuoi colleghi: