Inutile ripetere, prima di parlarti di plugin di WordPress, che la presenza online è tutto nel marketing immobiliare. In realtà, all’incirca il 90% di chi ha comprato casa lo scorso anno, ha iniziato cercando gli immobili on-line prima di intraprendere il processo di acquisto. Per tutti gli agenti immobiliari, questo significa che è necessario che le proprie inserzioni compaiano sui principali siti web dedicati alla ricerca di immobili.

Tuttavia, le agenzie hanno bisogno anche di avere un sito web che sia in grado di promuovere autonomamente il brand immobiliare e gli immobili.

Non sei ancora iscritto a WeAgentz? Iscriviti ora e crea il tuo Profilo Agente per migliorare la tua reputazione online, grazie all’unica piattaforma in Italia completamente dedicata agli agenti immobiliari.

 

I migliori plugin di WordPress per il Real Estate

Se utilizzi WordPress per la gestione del tuo website, o se stai pensando di utilizzarlo in futuro, ci sono alcuni plugin sorprendenti che possono rendere il tuo lavoro molto più semplice. Esistono migliaia di plugin di WordPress che potresti metterti a ricercare e provare, il che può essere un’impresa abbastanza ardua, così abbiamo pensato di stendere una piccola lista per aiutarti a trovare quelli che reputiamo essere i più interessanti.

Ecco il punto: la maggior parte di questi non sono specifici per il settore immobiliare. Gli ultimi due ti aiuteranno a elencare le proprietà online in modo davvero intuitivo, ma la maggior parte dei plugin di WordPress inseriti in questo elenco può aiutare chi gestisce un blog di lead generation e un sito web in qualsiasi settore. E rendono il content marketing più semplice per chiunque, non solo per gli agenti immobiliari.

A proposito, cogliamo l’occasione per ricordanti quanto il content marketing sia davvero efficace per gli agenti immobiliari (ed è possibile averne la prova).

Se riuscirai a considerare te stesso come un individuo o un’agenzia che fornisce risorse utili per la tua comunità, le persone si decideranno più velocemente ad affidarsi a te. E la creazione di contenuti utili è il modo migliore per guadagnare la fiducia delle persone.

Così, per l’agente immobiliare (o qualsiasi altro imprenditore), questi 7 plugin di WordPress sono oro puro. Ogni sito web costruito sul CMS WordPress dovrebbe prevedere il loro utilizzo.

1) SumoMe

SumoMe potrebbe anche essere chiamato CrownMe, per quanto crediamo che sia proprio il re di questa lista.

SumoMe è in realtà una varietà di strumenti e applicazioni, tutti costruiti con lo scopo di aumentare il traffico del tuo sito web. Ognuno di questi strumenti preso da solo è già molto utile per attirare visitatori; ma se combinati, gli strumenti forniti da SumoMe possono trasformarsi in una miniera d’oro.

Alcuni strumenti specifici all’interno SumoMe

List Builder ti consente di raccogliere più email. Si tratta di un semplice form di iscrizione, non invadente, che appare sul lato della tua pagina. E’ progettato per essere intuitivo ed apparire come pop-up appena prima che i visitatori si apprestano a lasciare la pagina. Ha una serie di combinazioni di colori tra cui scegliere, e funziona perfettamente anche per i visitatori da mobilie, in modo che diventi più semplice per loro lasciare il proprio indirizzo email.

Content Analytics è un plugin di WordPress che consente di guardare oltre al semplice numero di visitatori della tua pagina, consentendoti di controllare quanto stanno vedendo le persone relativamente alla pagina. Lo strumento traccia visibilmente una linea sulle pagine del sito web per mostrare fino a che punto la persona media legge la pagina. È possibile prendere decisioni più consapevoli dall’osservazione di questi dati, riorganizzando il contenuto e inserendo delle call-to-action per soddisfare i vostri lettori.

Share è uno strumento che rende più facile per i lettori diffondere i tuoi contenuti in giro per il web. E’ collegato a più di 16 importanti siti social. La parte migliore è il suo modo di agire “intelligente”: Share è in grado di riconoscere con quali canali social ciascuna delle tue pagine viene condivisa maggiormente, e riorganizza le schermate di conseguenza.

2) Yoast SEO

Yoast è uno strumento da sogno per la SEO. Con questo plugin di WordPress, le modalità con le quali i tuoi contenuti appariranno su Google è interamente nelle tue mani.

La pagina “Generale” è dove puoi trovare la maggioranza delle funzionalità magiche di Yoast. E’ qui che puoi trovare, a colpo d’occhio, gli elementi specifici dei post del tuo blog che necessitano di essere ottimizzati per la parola chiave che stai targetizzando.

Yoast è dotato di una meravigliosa checklist che ti sarà possibile utilizzare per assicurarti che la parola chiave sia presente ovunque dovrebbe essere per garantirti i migliori risultati SEO: nel titolo, nel contenuto, nella descrizione meta, nell’URL. È sufficiente regolare il testo in ciascuna di queste aree fino a che un “no” sia diventato “sì”.

3) Disqus

Disqus è un plugin di WordPress che facilita commenti e discussioni sul tuo sito web. I principali obiettivi di questo importante strumento sono principalmente tre (dal sito web Disqus):

– Per attirare i lettori
– Per alimentare i commenti
– Per monetizzare

Disqus si divide in due tool: Engage e Reveal.

Engage è un’alternativa alla modalità di commento che viene utilizzata di default su WordPress. Oltre tre milioni di siti web hanno utilizzato Engage. Ed è gratis!

Reveal è uno strumento di ads (annunci) ed analytics (analisi) che ti aiuta a monetizzare a partire dalle tue pagine web. Questo tool ha la capacità di aiutarti a sfruttare la qualità degli annunci sul tuo sito, in modo da non costringerti a scadere nell’inserimento di immagini scioccanti o fastidiose tecniche di click-baiting. Ti sarà anche possibile determinare quali tipi di annunci desideri visualizzare (ma attenzione al fatto che Reveal può essere utilizzato solo da siti web che mediamente contano più di 25.000 pageview settimanali).

L’attrazione principale di Disqus è la sua vasta utenza: ha raggiunto più di un miliardo di visitatori unici mensili in tutta la sua rete. Gli utenti devono solo creare un account, e saranno in grado di commentare qualsiasi website che utilizza Disqus.

Engage attrae gli utenti super-coinvolti, l’80% dei quali lascerà un commento sul vostro sito web.

4) CoSchedule

Questo, naturalmente, è il motivo per cui i blogger costruiscono il loro business attraverso i social media: attirare la propria audience all’interno di percorsi virtuali che offrano contenuti di valore a chiunque voglia ascoltare. La maggior parte delle persone sanno che se non condividono il proprio contenuto, e se non lo fanno in modo coerente, probabilmente questo non verrà mai trovato dai potenziali lettori.

CoSchedule in realtà fa molto di più che pubblicare i post del tuo website su tutti gli account dei social media che possiedi: tramite questo tool sarai in grado di pianificarne la pubblicazione in anticipo. In sostanza, si tratta di un “one-stop shop” per promuovere i post del tuo blog tutte le volte che lo desideri.

L’obiettivo finale di questo plugin di WordPress è scontato: aumentare il traffico del tuo sito web, perdendo molto meno tempo per pensare a raggiungere questo scopo. Il semplice consolidamento dei noiosi meccanismi legati alle attività di marketing può farti risparmiare più di un’ora su ogni post del tuo blog.

Chi non lo vorrebbe?

5) Click to Tweet

Ti sei mai accordo delle icone “Click to Tweet” o “Tweet This” che appaiono nel mezzo dei post di alcuni blog? Sono senza dubbio accattivanti, e forse ti starai chiedendo come fare per averle anche tu nel tuo sito web.

Ci sono due modi per creare citazioni “Click to Tweet”: o digitando noiosamente il relativo codice HTML nel tuo post, oppure utilizzando il plugin Click to Tweet.

Se sei alla ricerca di modi organici per far sì che i lettori del tuo blog possano condividere i tuoi contenuti in modo semplice ed intuitivo… non puoi evitare di utilizzare questo incredibile plugin di WordPress.

6) Real Estate by Templatic

Finalmente, ti presentiamo come promesso i plugin di WordPress specifici per il settore immobiliare. E quale nome più appropriato potrebbe avere un plugin pensato per i tuoi immobili, se non “Real Estate“?

Prima di procedere ulteriormente nella lettura, devi sapere che per usare il plugin Real Estate, il tuo sito web deve utilizzare il tema Directory di Templatic. Se hai già un sito web del quale sei soddisfatto, questo plugin non fa per te.

Ma se sei disposto a costruire il tuo website utilizzando il tema Directory di WordPress, il plugin Real Estate è una scelta entusiasmante per arricchire di informazioni le proprietà vendita sul tuo sito web. Puoi usarlo per aggiungere tutte le abituali specifiche riguardanti un immobile: prezzo, indirizzo, immagini, anno di costruzione, scuole nelle vicinanze, e così via.

Gli utenti possono anche filtrare le proprie ricerche in base al prezzo, le condizioni della proprietà, il numero di camere da letto e di bagni.

Il plugin è dotato di una serie di tag preimpostati che è possibile applicare alle proprietà per mostrare agli utenti il loro stato (ad esempio: novità, in offerta, prezzo ribassato, occasione) ed è inoltre possibile aggiungere etichette personalizzate.

7) WPL Immobiliare

WPL Immobiliare è in realtà un plugin di WordPress abbastanza complesso, e dare uno sguardo ad alcune delle sezioni tecniche del sito web di WPL potrebbe inizialmente spaventarti: tuttavia, possiamo assicurarti che contattare il team di supporto per iniziare a prendere dimestichezza con questo strumento vale davvero la pena.

Questo plugin di WordPress è uno splendido strumento di gestione dei dati per le vostre proprietà, ed è anche molto flessibile: è possibile aggiungere e modificare i campi senza bisogno di sfoderare l’intero database immobili a vostra disposizione.

Realtyna, che ha creato il plugin, offre anche il servizio di cloud hosting. E come ciliegina sulla torta, il plugin può essere tradotto, oltre all’italiano, in altre quattro lingue: inglese, spagnolo, serbo e croato.

Conclusione

Anche se la tua faccia oggi non ha più lo stesso impatto sulla clientela di quanto ne avesse prima dell’avvento del digitale (secondo te le relazioni personali contano ancora nel business immobiliare?), tuttavia il mercato immobiliare di oggi resta imperniato sul grado di fiducia che riesci a suscitare nei tuoi clienti.

Con la creazione di contenuti utili sul tuo blog, soprattutto su base locale, riuscirai ad attirare visitatori altamente targetizzati al tuo sito web, e verrai visto come una risorsa di fiducia fra i membri della tua città o del tuo quartiere.

La gente si ricorderà dell’agenzia immobiliare che ha condiviso una lista dei 20 migliori fornitori di servizi nella loro area. Successivamente, quando i loro amici staranno cercando di acquistare una nuova casa, il tuo nome sarà il primo che verrà loro in mente e il passaparola farà il resto.

Questi plugin di WordPress ti forniranno una strategia olistica per migliorare il valore del tuo sito web. Essi coprono ognuno dei segmenti di marketing che necessiti di implementare, da raccogliere email a semplificare la pubblicazione dei post, fino ad arricchire e rendere più attraenti le informazioni riguardanti le proprietà sul tuo sito web.

Se il CMS che utilizzi per il tuo website è WordPress, prenditi del tempo per equipaggiarti dei migliori strumenti tecnologici attualmente a disposizione di agenti ed agenzie immobiliari. L’utilizzo di ognuno dei plugin di WordPress descritti può contribuire a farti fare un salto di qualità con le strategie di comunicazione del tuo brand immobiliare.

Sei un agente immobiliare? Crea ora il tuo Profilo Agente su WeAgentz, è gratuito!

 
 
Vuoi rimanere sempre aggiornato su quelli che sono i migliori plugin di WordPress per la tua agenzia immobiliare? Seguici su Facebook, Twitter LinkedIn.


Condividi questo articolo con i tuoi colleghi per migliorare il tuo lavoro e quello del tuo team.