Un agente immobiliare dovrebbe sempre ricercare nuovi modi per promuovere la propria agenzia e le proprietà nel proprio portafoglio immobili, e tra i metodi più innovativi ed efficaci c’è senza dubbio, oggi più che mai, una buona strategia di Instagram immobiliare.

Molti nostri utenti hanno deciso di inoltrarsi nel mondo del marketing online e sicuramente hanno un buon motivo per farlo: più persone che mai stanno oggi utilizzando Internet per trovare la propria casa dei sogni. Se le prime case ad essere trovate sono le vostre, avrete buone possibilità che restino impresse nella mente del compratore, ed in questo una strategia di Instagram immobiliare ponderata può essere di estremo aiuto.

 

Agente immobiliare, cosa aspetti? Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

 

Instagram immobiliare: how to…

Per iniziare, è fondamentale saper scattare foto di qualità con il dispositivo che usate per pubblicare su Instagram. Le foto di qualità attirano molto di più le persone e per questo hanno delle alte performance in termini di like su Instagram.

Ciò che rende unico Instagram sono gli hashtag. Utilizzate quegli hashtag che ritenete possano essere seguiti, cercati o utilizzati da chi fa parte del vostro target. Utilizzate hashtag che siano rilevanti per il luogo delle case che state cercando di vendere.

Hai notato come molti post hanno una sfilza infinita di hashtag? Gli hashtag permettono all’algoritmo di Instagram di capire di cosa parla un contenuto e, di conseguenza, permettono la sua distribuzione tra i pubblici potenzialmente più interessati. Occhio però a non usare termini contrastanti o ambigui, gli hashtag utilizzati devono seguire una logica.

Gli utenti di Instagram hanno anche la possibilità di cercare delle foto geolocalizzate all’interno della piattaforma con l’aiuto di una mappa, quindi assicuratevi di inserire con precisione il luogo in cui avete scattato la vostra foto prima di caricarla. Ottimo modo per mettervi in contatto con le persone nella vostra stessa area geografica che potrebbero essere alla ricerca di una casa, non trovate?

Integrate il vostro account Instagram con gli altri social network, ad esempio fate in modo che ogni post su Instagram venga automaticamente condiviso su Facebook e Twitter. Questa strategia di post incrociato può essere molto efficace in quanto permette a più persone di vedere i vostri post.

agente-immobiliare-social-addicted-media-network

Strategia di Instagram immobiliare step by step

Come per ogni strategia di marketing, anche una strategia di Instagram immobiliare ha bisogno di seguire alcuni punti core che sono:

  • la definizione di un obiettivo preciso e di una strategia per raggiungerlo;
  • la pubblicazione frequente e costante di contenuti,
  • la conoscenza del proprio pubblico;
  • avere uno stile proprio nella gestione dei contenuti.

L’individuazione di un obiettivo è forse l’aspetto più importante, in quanto tutto ciò che pubblicherete su Instagram sarà in funzione del raggiungimento di uno scopo, e più azzeccati saranno i contenuti, più questi genereranno appeal per i vostri follower.

Avete capito cosa volete da una strategia di Instagram immobiliare? Bene, ora dovete capire chi è il vostro target, solo così potrete capire se i vostri contenuti stanno raggiungendo il pubblico di vostro interesse.

Avete definito gli obiettivi e sapete a chi vi state rivolgendo, è giunta l’ora di pianificare la vostra strategia e metterla in atto. Abbiamo deciso di pianificare questa strategia su 4 step:

> Massimizzare l’efficacia del vostro profilo

Nonostante sia un social network in cui prevale di gran lunga il visual marketing, potete ottimizzare il vostro profilo anche con del testo, infatti è possibile inserire una piccola biografia della propria agenzia. Non serve dire che questa breve descrizione deve racchiudere i vostri valori e la vostra mission.

Tornando a ciò che caratterizza Instagram e cioè la parte visual, inserire un’immagine del profilo caratterizzante, è molto importante. Aiuta la riconoscibilità del vostro brand.

Avete un sito web ed un blog? Inserite i link nelle informazioni personali del vostro profilo. Questa ottima tecnica per generare traffico verso la pagina che desiderate. Magari una landing page immobiliare per convertire il vostri utenti in lead o potenziali clienti.

> Creare una piano di content marketing

Abbiamo già parlato di content marketing, ed oggi lo considereremo in ottica Instagram immobiliare. Non basta pubblicare foto su foto per poter dire di applicare una buona strategia di content marketing immobiliare su Instagram, è necessario capire qual è il messaggio che si vuole trasmettere con questi contenuti.

Solo quando avrete capito ciò che volete trasmettere con un’immagine o un video, questo potrà essere ottimizzato per il coinvolgimento massimo dei vostri follower.

Degli esempi di immagini e video spesso d’interesse al pubblico, sono quelli riguardanti il team dell’agenzia immobiliare, delle guide how to o dei video di clienti soddisfatti.

Un ulteriore consiglio che può spesso sfuggire all’occhio dei meno esperti, è essere coerenti con gli altri canali e mezzi di marketing utilizzati, il cosiddetto marketing multicanale.

Questo significa che se il vostro sito web è completamente in blu con il testo in corsivo, le foto su Instagram non dovranno essere rosse con le scritte in grassetto.

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi “content marketing per agenzie immobiliari

> Definire un piano editoriale

Pubblicare in maniera costante, frequente e ben definita, può essere molto utile per creare il massimo coinvolgimento del pubblico proprio perché quest’ultimo sa quando aspettarsi il vostro contenuto.

Quanto postare? L’ideale sarebbe minimo due contenuti al giorno e fare delle prove per capire quale contenuto è più adatto alle esigenze del pubblico.

Quando postare? Diversi studi dicono che i giorni più adatti sono il lunedì e il giovedi tra le 8:00 e le 9:00 di mattina, ma noi ci sentiamo di consigliarvi di fare dei test sul campo e capire quando i vostri utenti sono più attivi.

> Misurare i risultati

La vostra strategia è stata efficace? Per scoprirlo e per capire cosa migliorare, controllate la crescita dei vostri follower, dei mi piace e dei commenti.

Instagram stories

Instagram permette di postare immagini e mini-video di 15 secondi nel formato “stories”. Questo tipo di contenuti verranno eliminati automaticamente dopo 24 ore, e rappresentano una sorta di Snapchat all’interno, però, dello stesso Instagram. Da un punto di vista strategico, le stories sono estremamente adatti per contenuti da “dietro le quinte”.

Questo weekend hai portato un cliente a vedere uno dei tuoi immobili? Perché non creare una serie di storie con tutti gli angoli più sorprendenti della casa? Ovviamente ricorda che il formato “stories”, come già il nome stesso suggerisce, predilige una coerenza di base ai contenuti che si andranno a postare. Se tra una foto e l’altra hai cambiato immobile, crea un full-text in cui spieghi il trasferimento di location, e successivamente rimani coerente alla narrazione.

Una nuova opportunità IGTV

Secondo alcune previsioni, nel 2019 l’80% del traffico su internet deriverà dalla visione di contenuti video sui social media e non è un caso che nel giugno 2018 instagram ha lanciato la nuova feature di Instagram TV. Un nuovo canale all’interno del canale potremmo definirlo. I creators possono ora produrre video più lunghi di 1 minuto, il massimo fino ad oggi concesso all’interno della piattaforma, dilettandosi in video verticali con una lunghezza massima di ben 120 minuti.

“Sì ma i video più lunghi sono più noiosi e la gente non li guarda”.

Vero. Sicuramente meno utenti saranno propensi a vedere il tuo lungo video fino alla fine, ma quelli che lo faranno saranno anche i più interessati alla tua figura e alle tue competenze, e quindi potenziali clienti. Inoltre, il formato offerto da IGTV permette di andare più in profondità nei ragionamenti e creare maggiore intimità. Troppo spesso si associa la comunicazione sui social media come superficiale e con un basso grado di attenzione. Con IGTV potrai parlare dei temi immobiliari a te più cari in maniera approfondita e senza preoccuparti dell’orologio, soddisfacendo appieno il bisogno informativo dei tuoi utenti.

Non sottovalutare la possibilità di fare personal branding anche con questi nuovi strumenti. Ogni formato, dai semplici Instagram Post, alle Stories fin’anche a IGTV, rappresentano un’opportunità da cogliere per il tuo business immobiliare.

 

Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi come Agente Immobiliare. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

 

Cosa fare e non fare su Instagram

Come in tutti i canali e i mezzi di marketing, ci sono cose da fare e cose da non fare anche su Instagram, e per chiarirvi ulteriormente le idee abbiamo deciso di citarne alcune, partendo da ciò che vi consigliamo di fare.

> Postate foto e video di vostra produzione

La ragione per cui i vostri utenti vi seguono su Instagram è per vedere gli ultimi e i migliori arrivi nei vostri listini, sentire i vostri pensieri sul mercato locale e le sue novità, e cosa i vostri clienti e colleghi dicono sulla vostra agenzia

> Create dei mini testi di presentazione listini

Dovete sapere bene cosa voler dire sul vostro portafoglio immobiliare prima di fare un video su Instagram. Essere spontanei può aiutarvi ad essere più naturali, ma avendo un limite di tempo, è meglio sapere da prima cosa dire.

> Sfruttate gli ex clienti come testimonial

I clienti soddisfatti sono una manna dal cielo per permettervi di avere anche dei futuri clienti. Un video di 15 secondi che mostri i vostri clienti felici e soddisfatti nelle proprie case, e come questo acquisto gli abbia cambiato la vita, può essere molto efficace.

> Condividete automaticamente i post su Facebook e Twitter

Tra le impostazioni, c’è la possibilità di condividere un post su Facebook e Twitter non appena lo postate su Instagram.

> Mostrate il vostro lato personale

Mettetevi nei panni dei vostri utenti: chi vorreste fosse il vostro agente immobiliare? Qualcuno che parla senza sorridere e senza un minimo di personalità oppure qualcuno con un po’ di brio, che sembra abbia voglia di interagire?

Una volta ogni tanto, può essere interessante postare la foto della grigliata annuale con i vostri colleghi, o un selfie con i vostri ex clienti. Attenzione però, una volta ogni tanto…

> Utilizzate degli hashtag popolari e rilevanti

La chiave per essere trovati in ogni social network (tranne LinkedIn) è utilizzare gli hashtag.

Utilizzate delle parole chiave che appartengano al vostro specifico settore immobiliare o alla tradizione della vostra città. Queste possono essere degli ottimi hashtag per il vostro mercato locale.

#Casainvendita, #portafoglioimmobili, #mercatoimmobiliare, sono tutti esempi di possibili hashtag da utilizzare. Fate dei test per capire quali sono i più usati dagli utenti di Instagram e poi servitevene per arricchire i vostri post.

Vediamo ora cosa non fare con la vostra strategia di Instagram immobiliare.

> Non modificate eccessivamente le foto

Modificare le foto degli immobili o applicare dei filtri nel vostro listino non è il massimo, ma qualche ritocco per migliorare l’illuminazione, il contrasto e la luce può essere necessario. Tuttavia, evitate delle alterazioni che cambino delle immagini completamente.

> Non postate troppe foto della vostra vita personale

Il vostro profilo Instagram immobiliare ha uno scopo diretto verso il vostro business immobiliare, dunque postare troppi contenuti che parlano di voi potrebbe far uscire dai binari la vostra strategia.

> Non utilizzate troppi hashtag

Il troppo stroppia, troppi hashtag tolgono il focus dal messaggio del post. Certamente più hashtag utilizzate e più mi piace potrete ottenere ma allo stesso tempo perderete quelli altamente targetizzati ai quali avevate intenzione di indirizzare il post.

> Non abbandonate il vostro account

Come tutte le strategie efficaci e di successo, ci vuole tempo affinché la vostra strategia di Instagram immobiliare porti i suoi frutti. Non demoralizzatevi se non riuscite a raggiungere il numero desiderato di follower dopo un mese, tutto arriverà a tempo dovuto, a patto che la vostra strategia sia azzeccata.

Conclusioni

Instagram è un social unico nel suo genere, è prettamente di utilizzo mobile, è basato su elementi visual ed è praticamente privo di link esterni. Sopra vi abbiamo dato solo alcuni consigli per la vostra strategia di Instagram immobiliare.

Avere successo su Instagram significa fare poche semplici mosse ma nel modo giusto, ed essere sempre pronti e veloci nell’interagire con i vostri followers.

Cosa aspetti? Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi come Agente Immobiliare. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle tecniche più efficaci per massimizzare l’impatto di Instagram all’interno della tua agenzia immobiliare? Seguici su Facebook, Twitter LinkedIn.


Condividi questo articolo con i tuoi colleghi per migliorare il tuo lavoro e quello del tuo team.