Nell’articolo di oggi ti parleremo di come scrivere la biografia di un agente immobiliare a regola d’arte: se non consideri la tua biografia immobiliare uno strumento fondamentale per raggiungere potenziali clienti, allora questo è il momento perfetto per cambiare idea!

Non trascurare il potere persuasivo della tua biografia immobiliare, che da semplice strumento di presentazione può trasformarsi in una vera e propria vetrina strategica. Una descrizione influente può infatti attirare nuovi clienti, gettare le basi per relazioni durature e offrire alle persone un valido motivo per fidarsi di te fin dal primo approccio.

Quello che devi sapere è che i tuoi potenziali acquirenti stanno già utilizzando i social media come motori di ricerca di informazioni in fase di acquisto e vendita di case. Questo è ciò che emerge dall’ultima indagine condotta da We Are Social e Hootsuite: Global Digital 2018.

Indice
–> Come scrivere una biografia immobiliare di successo per i social media
1. Scegli l’immagine giusta
2. Fai un Brainstorming di 10 minuti
3. Concentrati più sulle azioni che sulle caratteristiche personali
4. Ma… non elencare tutti i tuoi dati di vendita
5. Scrivi in prima persona
6. Punta anche sull’umorismo
7. Tieni sempre un’occhio alle parole chiave
8. Non essere vago
9. Offri una value proposition
10. Sii coerente
11. Scrivi in modo conciso
12. Aggiungi un tocco personale
13. Includi le testimonianze dei clienti
14. Non includere testimonianze di manager o colleghi
15. Dimostra di conoscere bene la tua zona o città
16. Non inserire annunci nella tua presentazione
17. Fai qualche ricerca
18. Mostra le tue qualifiche
19. Utilizza diversi strumenti multimediali
20. Svolgi un controllo ortografico
21. Rivedi periodicamente la tua biografia
–> Come personalizzare la tua biografia immobiliare per ogni piattaforma social
—> Facebook
—> Twitter
—> Google+
—> LinkedIn
—> Pinterest
—> WeAgentz

Secondo la ricerca, l’utilizzo dei social media è già aumentata del 13% rispetto al 2017 con più di 3 miliardi di persone attive nel mondo (di queste, 9 su 10 accedono via device mobile). In Italia invece i “social addicted” sono 34 milioni, vale a dire più della metà del’intera popolazione.

Cosa significa tutto questo per il tuo business?

I potenziali clienti di oggi, prima di scendere ad accordi contrattuali, hanno l’occasione di studiarti più da vicino, farsi una prima idea su chi sei e quanto sei esperto nel tuo settore, tutto questo tramite i canali online.

Probabilmente starai pensando “Ma io ho già una biografia sui social media!” e questa è già un’ottima cosa, perché sei consapevole dell’importanza che essa riveste, per questo oggi cerchiamo di capire come ci si può distinguere rispetto agli altri, nel mare di contenuti del web. La tua biografia infatti, risulta uno degli aspetti più importanti per differenziarti, ma allo stesso tempo è un elemento molto spesso trascurato. Perché? Perché in genere viene curata principalmente la Homepage del sito web, ossia la pagina che ottiene il maggior numero di visite.

La tua presentazione invece è l’opportunità migliore per mostrare la tua personalità a lead e clienti. Secondo Buffer, popolare piattaforma di Social Media Management, è “un’introduzione, un primo approccio che permette al tuo potenziale cliente di valutarti e decidere se puoi soddisfare o no i suoi bisogni”.

Sia che tu decida di scriverla personalmente, sia che tu deleghi qualcun altro a crearla, di seguito elenchiamo 21 passaggi per rendere la tua biografia un vero e proprio segno distintivo!

 

Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi come Agente Immobiliare. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

 

Come scrivere una biografia immobiliare di successo per i social media

 

1. Scegli l’immagine giusta

L’immagine che scegli è la prima cosa che i potenziali clienti vedranno. In quanto tale, dovrebbe farli sentire accolti, fiduciosi ed in qualche modo “costretti” a sceglierti come loro agente immobiliare.
Assicurati di avere una foto di qualità dove appari sorridente, amichevole e professionale allo stesso tempo. Se possibile, assumi un fotografo per fare delle prove e poi chiedi ad alcuni amici e parenti cosa ne pensano. La foto è apparenza, ma è la prima impressione che un utente riceve di te, ancor prima del copy.

2. Fai un Brainstorming di 10 minuti

Hai il blocco dello scrittore? Se stai scrivendo la tua biografia, già soltanto iniziare può essere scoraggiante! Non cercare di raggiungere la perfezione al primo tentativo. Al contrario, inizia semplicemente a scrivere! Ignora l’ortografia, la grammatica e concentrati prima di tutto sull’eliminazione delle parole.

Prova a scrivere una lista, a fare una mappa mentale, o semplicemente a riempire la pagina con i tuoi pensieri. Una volta che hai capito ciò di cui vuoi effettivamente parlare, riscrivi e rivedi la tua presentazione fino a quando non sei pronto a caricarla sul tuo profilo.

3. Concentrati più sulle azioni che sulle caratteristiche personali

Sembra un po’ una contraddizione, ma i potenziali clienti non sono così interessati alla tua collezione di ricami, quanto invece del fatto che hai venduto un numero cospicuo di proprietà grazie alla tua professionalità. Mostra di essere un assiduo lavoratore, che ottiene risultati descrivendo quello che ti distingue dagli altri. Fai ricorso a molti verbi di azione (come sviluppato, raggiunto, realizzato, ottenuto) e cerca di essere il più specifico possibile.

4. Ma… non elencare tutti i tuoi dati di vendita

Per i potenziali clienti che non sono esperti del settore immobiliare, le statistiche di vendita pure, come il fatto che hai venduto 650 proprietà fino a oggi, non sono importanti. Questi numeri sono spesso troppo grandi e non hanno alcuna relazione diretta con parametri importanti per il tuo target, come il prezzo di vendita.

Potresti invece informare il cliente sul fatto che hai venduto determinate tipologie di proprietà in una determinata zona, in modo da far percepire un certo acume professionale per certe tipologie di operazioni immobiliari.

5. Scrivi in prima persona

Sii autentico, parla in prima persona e di cose a cui tieni, per rendere la tua presentazione il più personale possibile e sopratutto “viva”, come se fossi proprio lì a parlare a fianco del tuo potenziale cliente.

6. Punta anche sull’umorismo

L’umorismo è uno strumento utilissimo per entrare in contatto con i tuoi follower al fine avere una maggiore influenza, e far breccia nel velo di neutralità con cui inizialmente affronteranno la lettura della tua biografia immobiliare. Non stiamo dicendo di renderla un cabaret, l’agente immobiliare è storicamente circondato da un’aura di professionalità e serietà.
Il valore consiste nell’inserire quelle due o tre parole inattese, sorprendenti, estroverse, che ti permettano di creare una sorta di osmosi empatica che contribuirà ad una decodifica più efficace del tuo messaggio da parte del potenziale cliente.

7. Tieni sempre un’occhio alle parole chiave

La tua biografia immobiliare include parole chiave del tuo settore e nicchia di mercato?

In caso contrario, una volta individuate le parole chiave su cui ti devi focalizzare, inseriscile nella tua  biografia per ottimizzare la tua pagina. In questo modo il profilo apparirà tra i primi risultati di ricerca.

8. Non essere vago

Gli utenti si aspettano che la tua biografia immobiliare sui social media sia unica, che esprima pensieri originali. Evita l’uso di termini come onestà, integrità, fiducia o servizio a 5 stelle. Questi sono spesso abusati nel settore immobiliare, e perdono il loro significato quando vengono letti dai potenziali clienti. È meglio attenersi ad un italiano semplice, che descriva veramente te e ciò che fai.

9. Offri una value proposition

La value proposition fornisce al lettore un’idea di quello che può aspettarsi da te. Includi nella tua biografia una value proposition, questa potrebbe anche essere semplicemente il contenuto che inserirai nella pagina social. Avrai maggiori vantaggi inserendo una CTA per il download di una guida gratuita, un contatto via email o un semplice invito a condividere.

10. Sii coerente

Per avere risultati soddisfacenti, devi fare in modo che quello che dici sulla tua biografia immobiliare sia coerente su tutti i canali in cui sei presente. In sostanza, va bene cambiare la forma ed il contorno, ma è fondamentale che le informazioni coincidano: su Twitter molto probabilmente utilizzerai frasi brevi, su Facebook scriverai un paragrafo più lungo, su LinkedIn potrebbe essere invece utile aggiungere un articolo dedicato alla tua biografia immobiliare tramite Pulse.

…e su WeAgentz? Beh, avrai spazio per inserire info dettagliate sulla tua professione e contenuti di ogni tipo: foto, video, diagrammi, descrizioni sia di te stesso che dei tuoi immobili.

Scopri come funziona


Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per mettere in evidenza al meglio i tuoi successi e creare le risorse aggiuntive, ma in ognuno devi essere coerente sia nelle informazioni che nel tono di voce cross-channel. Non concentrarti esclusivamente sulla vendita di immobili in un unico canale e sull’essere un padre di famiglia in un altro: definisci la tua personalità e mantienila costante.

11. Scrivi in modo conciso

La tua descrizione deve essere un semplice saluto, un’introduzione per qualcuno che sta pensando di contattarti. Se un sito web di social networking non limita la lunghezza del testo di presentazione, offri comunque solo le informazioni più importanti senza essere troppo prolisso: in caso contrario i lettori finiranno per ignorare tutto quanto.

Ecco alcuni modi per farlo:

    • Riduci la lunghezza delle frasi. Avendo uno spazio limitato, cerca di abbreviare le frasi. “Mi piace lavorare con proprietà di lusso” può diventare “appassionato di proprietà di lusso”.
      Con biografie più lunghe invece, usa un dizionario dei sinonimi per aiutarti a variare il lessico in tutta la biografia, ma assicurati sempre di ricorrere a  termini che fanno parte del tuo modo di esprimerti.
    • Dai priorità alle informazioni. Scegli le caratteristiche che ti descrivono meglio. Il cliente ha bisogno di sapere che sei un amante dei cani? Può essere. Ma hai già detto che ami il caffè, le torte e lo yoga? Concentrati solo sulle informazioni essenziali, quelle che desideri che vengano ricordate dalla tua audience.

 

  • Mostrala ad un caro amico. Dopo aver scritto una biografia, spesso può sembrare che suoni banale, formidabile, o esagerata. Mostra la tua biografia immobiliare ad un amico o collega fidato e chiedi di vedere se coincide con chi sei veramente. Quindi, rileggila ed elimina tutto ciò che non aiuta a raccontare la tua storia.

12. Aggiungi un tocco personale

La vita non è solo lavoro, quindi parlare un po’ della tua vita personale può essere un ottimo strumento per entrare in contatto con potenziali clienti. Includendo informazioni sulla tua famiglia, animali domestici,  hobby, i tuoi clienti ti vedranno come una persona reale anziché solo come un agente immobiliare. E, chissà, qualcuno potrebbe contattarti semplicemente perché hai qualcosa in comune con lui! Ecco come iniziare.

Aggiungi il maggior numero di dettagli possibile e cerca di rispondere a domande come:

  • Quali sono le 3 cose principali che ami fare ogni giorno?
  • Quale sfida hai superato di cui sei più orgoglioso?
  • Qual è il tuo più grande successo e perché è importante per te?

Prendi le risposte e trasformale in una breve lista. Ora che hai identificato ciò che ti contraddistingue, devi solo inserirlo nella tua biografia immobiliare sotto forma descrittiva. In questo modo non avrai una presentazione anonima ma qualcosa che ti distinguerà dalla massa.

13. Includi le testimonianze dei clienti

È nella natura umana cercare la rassicurazione dagli altri. Lascia che altre persone parlino per te aggiungendo le testimonianze positive ai tuoi profili. Questi feedback possono aiutarti a sigillare l’accordo con un cliente che potrebbe essere titubante.

14. Non includere testimonianze di manager o colleghi

Evita di utilizzare le raccomandazioni dei colleghi di lavoro, in particolare nel tuo profilo LinkedIn. Fare appoggio sui tuoi colleghi può far pensare che non riesci a trovare un cliente soddisfatto del tuo servizio.

15. Dimostra di conoscere bene la tua zona o città

Conosci la tua zona operativa meglio di chiunque altro, ma conoscere non vuol dire saperlo dimostrare. Quindi assicurati di includere informazioni su dove hai vissuto e da quanto tempo sei un agente attivo proprio lì.

Al contrario, se sei relativamente nuovo in zona, racconta perché ti sei trasferito e tutto ciò che ami della tua nuova zona di competenza. Questo è un ottimo modo per instaurare una relazione di fiducia con i clienti che avranno bisogno della tua guida per trovare la loro casa ideale.

16. Non inserire annunci nella tua presentazione

C’è un tempo e un luogo preciso per ogni un annuncio, ma non è questo! Mantieni la tua biografia immobiliare semplice: se la utilizzi per farti solo pubblicità, allontanerai i clienti. Assicurati che le persone percepiscano le tue qualifiche e la tua dedizione a soddisfare le loro esigenze, piuttosto che a raggiungere i tuoi obiettivi di business. In questo senso, e ricollegandoci al punto 4, va chiaramente ponderata la citazione di troppi dati di tipo economico.

17. Fai qualche ricerca

Trovare il modo migliore per esprimere te stesso e catturare l’attenzione del tuo lettore può essere difficile da capire da solo, quindi inizia a esplorare quello che hanno fatto gli altri agenti. Questo ti darà alcuni suggerimenti su ciò che funziona e ciò che non funziona, permettendoti di differenziarti e sviluppare la tua tecnica ed il tuo stile.

18. Mostra le tue qualifiche

Comunica il fatto che sei un agente immobiliare abilitato all’esercizio della professione. Mostrare questo aspetto può sembrare banale, ma aggiunge credibilità al tuo profilo e dimostra il tuo livello di professionalità. Non aver paura di elencare altre qualifiche pertinenti, la tua formazione, i tuoi trascorsi lavorativi, un breve elenco dei corsi di formazione frequentati. Tutto ciò ti distinguerà dagli altri agenti mostrando la tua capacità di eccellere nel tuo settore.

19. Utilizza diversi strumenti multimediali

Avere sia una biografia scritta che un’introduzione video non solo può farti sembrare più esperto dal punto di vista tecnologico, ma permette anche alle persone di conoscerti un po ‘ meglio. A tale proposito, ecco per te una guida all’utilizzo di YouTube nell’immobiliare.

20. Svolgi un controllo ortografico

La tua biografia immobiliare è l’occasione perfetta per dimostrare quanto sei professionale, quindi assicurati che la tua scrittura sia corretta al 100%! Solo un singolo errore può farti perdere un cliente per sempre. Una volta che ritieni che la tua biografia sia perfetta, segui questi tre passaggi: prendi una pausa da 12 a 24 ore in modo da poterla rivedere a mente fresca, leggi ogni parola a voce alta e infine chiedi ad un amico fidato, un familiare o un collega di leggerla e darti un feedback.

Evita inoltre di esagerare con l’uso di caratteri e di tecniche di scrittura fantasiose.Usa con parsimonia punti esclamativi, corsivi e grassetti che, se usati eccessivamente, possono distrarre il lettore.

21. Rivedi periodicamente la tua biografia

Scrivere o perfezionare la tua biografia dovrebbe essere in cima alla lista delle priorità. Gli interessi cambiano, le competenze evolvono. I tuoi follower hanno guardato la stessa biografia per circa tre anni consecutivi e si sono stancati. Rivisita la tua presentazione ogni sei mesi, massimo ogni anno per aggiungere o modificare i dettagli e per mantenere i tuoi follower interessati.

Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi come Agente Immobiliare. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

Come personalizzare la tua biografia immobiliare per ogni piattaforma social

In un mondo online sempre più affollato di contenuti, creare differenziazione è un must.

Come afferma l’autore best-seller Seth Godin,

“In un’economia di connessione, quello che pensano le altre persone e le loro aspettative su di te, sono cose che concorrono a creare la tua brand identity”.

Certo: distinguersi può essere difficile. La sfida per la maggior parte delle persone consiste nel tradurre queste caratteristiche in qualcosa di affascinante e che possa ispirare i potenziali clienti attraverso i social media.

Non pensare che un tipo di biografia sia adatta a tutte le piattaforme.

Come minimo, dovresti creare biografie e profili su:

Ogni piattaforma social mostra le biografie in parti diverse e, come detto, può prevedere un certo limite di caratteri. Il seguente cheat sheet di Unbounce mostra i limiti di caratteri e le migliori pratiche generali per i principali siti di social media. Tieni presente che questi siti pubblicano costantemente aggiornamenti per il layout e le funzionalità, quindi assicurati di essere sempre informato sui cambiamenti.

biografia immobiliare

Facebook

Facebook ti offre diverse opzioni: sono presenti una tagline bio che compare nella tua pagina principale, ed una pagina “Informazioni” che contiene i campi per includere la tagline, oltre alla mission, alla company overview e alla descrizione (alcuni campi varieranno a seconda di come hai configurato la tua pagina: personale o aziendale). Utilizza un linguaggio descrittivo e semplice che potrebbe piacere al tuo potenziale cliente. Non dimenticare di ricorrere agli hashtag per farti trovare su ogni canale social.

Twitter

Il luogo ideale per mostrare informazioni in piccole quantità ma in maniera pervasiva: il tuo titolo di studio, i risultati raggiunti nel tuo lavoro, gli interessi quotidiani. In questo canale è più che mai fondamentale un uso sapiente degli hashtag.

Hillary Clinton, durante le ultime presidenziali per la Casa Bianca, ha trovato un ottimo escamotage per rendere la sua biografia divertente, definendosi come “icona dei tagli di capelli”, “aficionada dei tailleur”, e se può farlo un candidato presidenziale degli Stati Uniti d’America, vuol dire che le descrizioni ironiche sui social servono eccome per attirare l’attenzione!

biografia immobiliare

Google+

Dato che questa biografia è legata al tuo account Google, è importante che abbia il maggior numero di informazioni pertinenti, parole chiave e link appropriati, informazioni di contatto. Tecnicamente, la tua pagina “Informazioni” su Google+ ha molte aree da riempire, ma ai fini della creazione della tua biografia immobiliare, ci concentreremo sulla sezione “Storia”, che include:

  • Tagline: una breve descrizione di chi sei
  • Introduzione: il cuore della tua biografia in cui specificare cosa fai, come lo fai e cosa ti interessa
  • Vantaggio:  le tue realizzazioni, professionali o personali

Ad esempio potresti parlare delle tue qualifiche, dei tuoi interessi, successi e aree di specializzazione. Parla in prima persona e aggiungi anche una value proposition, link ai tuoi siti web e blog e fornisci diversi modi per raggiungerli.

LinkedIn

LinkedIn è il sito di social networking professionale per eccellenza, quindi è logico che sia il luogo in cui mostrare i risultati e l’esperienza in profondità. Non essendoci limiti di carattere, sentiti libero di essere il più completo possibile per comunicare i dettagli più importanti della tua attività.
Ad esempio, puoi utilizzare la tua bio per descrivere le tue qualifiche, i risultati e un link (uno solo!) agli annunci dei tuoi immobili.

Pinterest

La tua biografia immobiliare su Pinterest è un ottimo spazio non solo per le tue informazioni di business: essendo un mezzo visivo, può esprimere anche le tue passioni, creatività e interessi. Mostra come sei riuscito a vendere quella casa messa così male, operando un intervento di home stagingSii il più conciso possibile, descrivendo ciò che fai e quali risultati i tuoi clienti potranno aspettarsi usufruendo dei tuoi servizi.

Il mercato immobiliare è in costante crescita nel mondo online, grazie anche alla pervasività dei device mobili. In uno scenario del genere la tua biografia professionale diventa uno strumento sempre più fondamentale per generare clienti e per comunicare al mondo la tua brand identity.
Segui questi suggerimenti e noterai un incremento di contatti attratti dal tuo profilo. Ogni agente è unico e rispettare la tua diversità ti aiuterà a distinguerti dalla massa!

WeAgentz

Il Profilo Agente su WeAgentz è la pagina più completa per un agente immobiliare. Il profilo si apre con una sezione dedicata ai contatti e link ed una breve descrizione introduttiva. Successivamente si ha l’opportunità di scrivere un’introduzione aggiungendo subito dopo un video di presentazione (nel caso se ne disponga) e specificare le città servite nell’apposita sezione, con tanto di Google Maps integrata.

Ogni Agente Immobiliare ha la possibilità di specificare la propria formazione, le proprie esperienze, specializzazioni e lingue parlate, oltre che  leprincipali attività svolte tramite l’utilizzo di un grafico a torta.

 

Cosa aspetti? Parla di te. Valorizza le tue competenze, la tua professionalità ed i tuoi successi come Agente Immobiliare. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Scopri come funziona

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle migliori strategie per curare la tua biografia immobiliare? Seguici su Facebook, Twitter LinkedIn.


Condividi questo articolo con i tuoi colleghi per migliorare il tuo lavoro e quello del tuo team.