Nel mercato real estate, molti professionisti e agenzie stanno sperimentando nuovi metodi per promuovere i propri servizi e, soprattutto, le proprietà in vendita.

Tra gli strumenti più innovativi e senza dubbio efficaci vi è una strategia studiata ad hoc per creare ed ottimizzare la propria presenza sui social network e social media.

Al giorno d’oggi, grazie alla tecnologia, abbiamo tutto a portata di dispositivo e ci ritroviamo sempre più interconnessi. Questo spiega perché aumenta il numero di utenti che utilizza Internet e gli smartphone per trovare la propria casa dei sogni.

Instagram, Facebook, LinkedIn, TikTok, Twitter… lista è lunga e non si arresta neanche nel settore immobiliare.

Ma qual è il ruolo dei canali social in questo settore? In che modo hanno rivoluzionato e stanno aggiornando i canoni di promozione immobiliare?

A seguire, le risposte a questi interrogativi. Parleremo di:

 

  1. Social network nel mercato real estate: uso, strategie e vantaggi
  2. 4 Punti chiave del social media marketing nel business immobiliare
  3. Facebook: lo strumento di marketing ideale per gli agenti immobiliari
  4. Crea la soluzione più adatta per la tua agenzia immobiliare con WeAgentz
  5. Perché Facebook è il social ideale per gli agenti immobiliari? 4 ragioni che ti convinceranno

 

Parla di te e valorizza le tue competenze. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Iscriviti ora

Vuoi aumentare il numero di clienti della tua agenzia immobiliare e ti serve una mano?

Clicca qui!

 

Social Network nel mercato real estate: uso, strategie e vantaggi

L’ultimo report edito dall’Osservatorio Immobiliare Digitale –  “Il livello di digitalizzazione degli agenti immobiliari”ha restituito un’immagine chiara dell’universo real estate: ossia più social e “digital addicted”.

L’indagine ha coinvolto 500 partecipanti, ai quali sono state sottoposte 41 domande riguardanti l’utilizzo dei social e delle varie piattaforme di archiviazione. Di seguito, i dati emersi:

  • Dal 62% del 2017, l’utilizzo del “cloud” è salito al 92,1%.
  • La presenza degli agenti immobiliari sul web è salita all’81,6% e quattro agenti immobiliari su dieci (quindi una percentuale corrispondente al 41,1%) gestiscono anche un blog personale/aziendale.

Vi sono inoltre altri dati rilevati dalla National Association of Realtors, che mostrano in che modo i social media possano convertirsi in una notevole fonte di guadagno per chi opera nel mercato immobiliare. Nello specifico:

  • Il 77% delle agenzie immobiliari utilizza più di un canale social
  • Utilizzando i Social Network si ottiene circa il 50% di lead di qualità
  • Il 99% dei Millennials e il 90% dei “baby boomers” si affidano al web e ai social per la ricerca di immobili/proprietà/abitazioni da acquistare

Passiamo ora ad analizzare i principali vantaggi ottenibili da una campagna di social media marketing in campo immobiliare.

 

4 Punti chiave del social media marketing nel business immobiliare

Una buona campagna di social media marketing afferma la tua immagine professionale sul web e, sicuramente, assicura maggiore esposizione al brand della tua agenzia immobiliare e alle proprietà in vendita online.

Ecco 4 punti chiave che giocheranno a tuo favore nell’incrementare il valore del tuo business.

 

1. Engagement

Generare engagement con i potenziali acquirenti è il miglior modo per far aumentare le visualizzazioni, accrescere la propria audience e stabilire un contatto diretto con le persone.

Un esempio lampante, che unisce questi tre punti, sono le Instagram e le Facebook Stories: consentono al pubblico di interagire tramite molteplici funzionalità (hashtag, swipe up, link, sondaggi, ecc…).

 

2. Targeting

Con i giusti investimenti, i social network offrono l’opportunità di comunicare in modo diretto con utenti di qualità.

Eseguendo una corretta targetizzazione, potrai affermare la tua presenza social in modo concreto e raggiungere direttamente i possibili acquirenti.

 

3. Diversificazione

Ogni social è diverso, conserva una propria identità e un proprio “stile comunicativo”.

Utilizzando ogni canale social servendoti di una strategia ben pianificata, diversificherai il tuo audience e, ancor meglio, potrai ampliare il bacino di utenza e raggiungere così più utenti/potenziali acquirenti/nuovi clienti.

Decidi tu dove e in che modo comunicare news (ti consigliamo LinkedIn), eventi (l’ideale è Facebook), contenuti video (YouTube) o semplici fotografie (Instagram post/stories).

 

4. Content

I social network sono il trampolino di lancio per la tua attività, il miglior spazio in cui attirare potenziali clienti attraverso contenuti unici e di valore.

In che modo? Ti permettono di offrire esperienze totalmente immersive di una proprietà/immobile al cliente, rendendola visibile e quindi “vivibile” da qualsiasi dispositivo digitale.

 

 

Facebook: lo strumento di marketing ideale per gli agenti immobiliari

Finora, ci siamo immersi insieme in un excursus statistico riguardo l’utilizzo dei canali social in ambito real estate.

Ora vogliamo concentrarci su Facebook e sulle modalità comunicative che rendono la promozione e la vendita di immobili più innovativa ed efficace.

Facebook e agenti immobiliari: i dati alla mano

Gli agenti immobiliari che non utilizzano attivamente Facebook, perdono l’opportunità di connettersi con un vasto pubblico di potenziali clienti. Ecco cosa ci dicono gli ultimi dati rilevati in Italia:

  • 30 milioni di utenti trascorrono in media 40 minuti al giorno su Facebook
  • 450mila utenti decidono ogni mese di seguire le pagine social dei portali immobiliari

Ma cosa celano queste statistiche? Nascono una parte e una controparte: da un lato vi è chi cerca di vendere una proprietà e mira a concludere la vendita al miglior prezzo e, dall’altro lato, chi vuole comprare la casa dei propri desideri.

Il numero di utenti raggiungibili su Facebook è notevolmente alto, ma c’è da dire che la concorrenza è decisamente agguerrita. Inoltre, di recente, l’algoritmo dei social ha ridotto sensibilmente la visibilità dei post organici a vantaggio delle inserzioni sponsorizzate.

È facile attivare dei contenuti sponsorizzati, in quanto non necessitano di grandi budget e, se ben pianificata, una campagna di paid advertising su Facebook ti consentirà di raggiungere un grande pubblico di utenti in target.

Un consiglio prezioso: non utilizzare il tuo profilo personale come strumento di lavoro! Ti consigliamo, invece, di creare una pagina Facebook della tua agenzia immobiliare o della tua figura professionale, in cui pubblicare regolarmente contenuti, fare campagne e utilizzare i dati di Insights.

 

Vuoi sapere come ottenere nuovi contatti? Qui troverai contenuti adatti a te:

 

Crea la soluzione più adatta per la tua agenzia immobiliare con WeAgentz

Nel settore immobiliare, un’accurata strutturazione del piano di social media marketing può fare la differenza in termini di acquisti e vendite, nel fornire un’esperienza user-friendly altamente soddisfacente e soprattutto nel raggiungere un pubblico più ampio.

Noi di WeAgentz ci impegniamo nell’innovare il mondo del web marketing immobiliare, creando soluzioni full-service personalizzate ed efficaci per agenzie immobiliari intelligenti.

Di fatto, il nostro obiettivo è mettere in contatto agenzie immobiliari e potenziali acquirenti in target, utilizzando strategie mirate per le esigenze di ogni nostro cliente.

Contattaci e richiedi una consulenza: metteremo a completa disposizione la nostra esperienza e le nostre competenze per aiutarti a trovare la soluzione più adatta alla tua agenzia immobiliare.

 

Perché Facebook è il social ideale per gli agenti immobiliari? 4 Ragioni che ti convinceranno

Non ti abbiamo ancora convinto? Qui ti spieghiamo 4 buoni motivi per cui Facebook è perfetto per il settore real estate. Questo canale social è l’ideale, perché il settore immobiliare.

 

1. Il settore immobiliare si basa su esperienze visive

Gli acquirenti rimangono colpiti da un particolare tipo di abitazione/proprietà o semplicemente si innamorano dell’idea di acquistare casa nel momento in cui si imbattono in foto/rendering/video/contenuti in cui vengono raffigurate grandi abitazioni, famiglie felici e scenari di vario tipo.

In questo senso, Facebook si afferma come luogo perfetto in cui pubblicare immagini e video in grado di stimolare emozioni, in cui offrire esperienze immersive a 360 gradi e convincere in modo definitivo il potenziale acquirente ad investire.

 

2. Il settore immobiliare è personale e emotivo

I clienti non cercano semplicemente qualcuno che possa vendere loro una proprietà: sono alla ricerca di professionalità, know-how, di qualcuno di cui si possano fidare.

Anche in questo caso, Facebook ti consente di delineare la tua figura professionale nel miglior modo possibile e, quindi, di confermare la tua ottima reputazione e la tua affidabilità.

 

3. Il settore immobiliare è locale

La “località” – o meglio la geolocalizzazione – del settore immobiliare è, senza dubbio, un fattore rilevante che può giocare a tuo favore e che puoi sfruttare grazie a Facebook.

Questo ti permetterà di risparmiare denaro e ottimizzare le tue inserzioni. Potrai interagire con utenti e potenziali clienti in determinate zone/città/località, porre l’attenzione su immobili/proprietà in zone di futuro interesse.

 

4. Il settore immobiliare si basa sulle caratteristiche personali dei futuri acquirenti

Gli annunci immobiliari su Facebook ti permettono di interagire col pubblico e di trovare così il cliente ideale.

Potrai costruire annunci “su misura”, creati secondo le richieste di mercato e le esigenze del pubblico, ovviamente dopo approfondite analisi e dopo aver delineato un piano marketing ad hoc.

Ora che disponi di tutte le informazioni necessarie, sai che Facebook è il social network ideale a cui affidarti per promuovere la tua attività e conquistare un pubblico più ampio.

 

Non sai da dove iniziare? Contattaci per costruire insieme una strategia di Facebook immobiliare di successo.

 

 

Francesco Patarchi

Founder di WeAgentz e consulente immobiliare
Marchigiano, di formazione umanistica, ha esercitato la professione di agente immobiliare in qualità di titolare di agenzia indipendente. Consulente tecnico specializzato in catasto, fiscalità immobiliare e topografia, è geometra abilitato e fondatore della piattaforma web per agenti immobiliari WeAgentz.
Ricopre inoltre i ruoli di Business Developer e Direttore Finanziario presso le aziende Adv Media Lab (nella quale conduce la Business Unit dedicata al settore immobiliare), Etnograph ed Italian Design Farm, infine è consulente immobiliare specializzato in tecnologie "digital" legate al mondo del real estate.
Linkedin - Facebook