Una delle caratteristiche più evidenti dell’Home Staging è la sua versatilità.

Nato per la vendita degli immobili, trova applicazione in tantissimi altri settori nell’ambito delle case: dagli affitti, alla valorizzazione di spazi commerciali.

Un segmento che può offrire davvero tanto in termini di efficacia è quello degli investimenti immobiliari.

Quella dell’investitore immobiliare è una professione difficile, che richiede esperienza e organizzazione. Avere competenza in questo settore è molto importante, molte attività però possono essere delegate.

 

Parla di te e valorizza le tue competenze. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Iscriviti ora

Vuoi aumentare il numero di clienti della tua agenzia immobiliare e ti serve una mano?

Clicca qui!

 

Ma quali sono le abilità che deve possedere necessariamente un investitore immobiliare?

Tra le competenze fondamentali, ne sottolineerei tre:

  1. Il Mercato. Operare nel mercato implica una profonda comprensione dei prezzi di vendita degli immobili. Questa è una delle poche cose che l’investitore immobiliare non può delegare a nessuno, quindi conoscere il territorio e i prezzi di mercato rappresenta una delle competenze più importanti.
  2. Il Settore. Per operare efficacemente nell’ambito degli investimenti, è fondamentale essere abili attori del trading immobiliare e delle varie tecniche. Dalla compravendita, alla ristrutturazione, dalla trattativa di cessione del preliminare, alla promozione efficace dell’immobile. Un investitore sa che queste sono solo alcune delle abilità indispensabili che devono essere acquisite e perfezionate costantemente.
  3. La gestione. Un’altra competenza importantissima è quella della gestione economica delle varie operazioni immobiliari. Le conoscenze amministrative di base legate al calcolo delle imposte finali del lavoro e la corretta impostazione del conto economico dell’operazione che si sta svolgendo, sono attività che non si possono delegare.

Se da un lato però è necessario possedere le abilità indicate per operare nel mercato della zona in cui si intende investire, per tutte le altre attività è possibile scegliere collaboratori affidati che si occuperanno di ogni dettaglio.

Gli investitori esperti sanno che la buona riuscita delle loro operazioni è possibile anche grazie all’aiuto di un team di professionisti in grado di affiancarli nei singoli step, ecco perché accanto all’agente immobiliare, al geometra, all’avvocato, al commercialista e al notaio, una delle figure che contribuiscono al successo dell’operazione immobiliare è l’Home Stager.

 

Professionisti della valorizzazione, al servizio di professionisti dell’investimento immobiliare

Per individuare l’immobile giusto si devono considerare un mix di fattori legati alla location, alle dimensioni, alle sue caratteristiche e al target.

Una casa vuota, sebbene appena ristrutturata, presenterà gli stessi problemi di qualsiasi ambiente privo di riferimenti visivi: difficoltà a valutare gli spazi, perplessità su come arredare le stanze. Oltre a questo, succede spesso che per raggiungere il massimo ricavo, appartamenti originariamente ampi vengono frazionati e divisi in due più piccoli, più difficili da suggerire e proporre.

Una Home Stager professionista è in grado di anticipare queste ed altre obiezioni, preparando l’immobile appena ristrutturato per aiutare a visualizzare immediatamente la funzionalità di ogni ambiente, valorizzandolo anche attraverso l’utilizzo di specifiche strategie di marketing online. Fare Home Staging per vendere nel minor tempo possibile e garantire il successo dell’investimento immobiliare diventa dunque fondamentale.

Nell’Home Staging tutto parte dalla scelta del target ideale, ossia la persona giusta per il tipo di immobile su cui si è investito. È importante confrontarsi su questo punto con l’investitore sin da subito. Le scelte relative agli interni e l’intervento di valorizzazione vengono di conseguenza: aver ben chiaro l’acquirente ideale (detto anche buyer persona) è il primo passo per creare un prodotto perfetto da vendere!

 

 

Da dove iniziare?

Gli investitori immobiliari di lunga esperienza hanno sempre nel loro team una Home Stager che interviene per preparare correttamente l’immobile da promuovere. Per quelli alle prime armi, consiglio caldamente di individuare una professionista della valorizzazione nel proprio territorio e attivare una collaborazione che si dimostrerà estremamente proficua per il raggiungimento degli obiettivi di vendita.

Diciamocelo sinceramente, il sogno di qualunque investitore (come di qualsiasi costruttore), è quello di vendere sulla carta! Oggi però risulta sempre più difficile: la possibilità che il sogno si trasformi in un incubo è più che rara.

Nonostante si mettano a disposizione 3D di altissima qualità e progetti dettagliati, non di rado la visita sul posto produce una battuta di arresto nella trattativa.

Se da un lato infatti il progetto dimostra di aver sfruttato ogni angolo della casa e i virtual 3D l’abbiano mostrata con arredi di lusso e accessori di classe, dall’altro lato bisogna fare i conti con l’impatto che crea la vista di spazi vuoti e anonimi, oltre alla possibilità che il prezzo da pagare per avere ciò di cui si fa sfoggio nel virtuale, sia eccessivo per il potenziale acquirente.

 

Come anticipare tutte le obiezioni, considerando che se si sforano i tempi di vendita dell’immobile su cui si è investito, tutta l’operazione andrà in perdita?

Diventa fondamentale preparare l’appartamento per accogliere i potenziali acquirenti con l’Home Staging, affinché tutti gli ambienti siano allestiti con complementi d’arredo, accessori, tessuti e oggetti sapientemente inseriti per suscitare emozioni positive che spingano all’acquisto.

Si tratta di una strategia di marketing efficace e persuasiva, perché solo pochi di noi riescono ad immaginare la loro futura casa guardando spazi vuoti nei quali dover “visualizzare” mentalmente gli ingombri di armadi, letti o frigoriferi, a maggior ragione se si tratta di ambienti ridotti come nel caso di un frazionamento.

Nemmeno il fatto che si tratta di case sapientemente ristrutturate evita l’onere di anticipare ai visitatori ciò che l’appartamento può offrire in termini di spazio e comfort e regalare loro una vera e propria esperienza emozionale, non solo attraverso gli occhi, ma anche il tatto, l’udito e l’olfatto.

 

Potenziali acquirenti in linea con il prezzo richiesto

Anche nel campo degli investimenti immobiliari l’intervento di Home Staging mantiene intatte le sue caratteristiche di “temporaneità”.

Ogni accessorio, ogni oggetto inserito nell’immobile sarà a disposizione della casa per tutto il tempo delle visite, fino a vendita avvenuta. Questo per garantire l’indiscutibile vantaggio di poter mostrare un appartamento “bello da vedere”, perfetto in ogni dettaglio.

Nessuno avrà più dubbi sulla disposizione o sulla funzionalità degli ambienti e in più, una volta terminata la valorizzazione e realizzato il servizio fotografico professionale, sarà certamente una tra le migliori proposte sul mercato, attirando in questo modo compratori in linea col prezzo richiesto.

Un aspetto che vorrei ribadire è proprio questo: l’Home Staging non aumenta il prezzo di un immobile, ma aumenta il suo valore percepito, cioè quello che siamo disposti ad attribuire a quella casa, facilitando inevitabilmente l’incontro con il suo futuro proprietario.

 

 

Il ruolo del neuromarketing nella determinazione delle scelte di acquisto

Si tratta di una disciplina precisa: il neuromarketing: lo scopo del neuromarketing è quello di cercare di dare una comprensione profonda e dettagliata delle emozioni che portano le persone a fare determinate scelte d’acquisto.

Il 95% delle decisioni di consumo viene influenzato da processi che coinvolgono l’inconscio e sono quindi di tipo irrazionale.

Applicando questa pratica al mercato immobiliare, è impossibile non scorgere le grandissime affinità con gli obiettivi dell’Home Staging e le infinite opportunità che questo strumento offre.

Un’ultima domanda: cosa vorreste che suscitasse la visita alla casa che state vendendo, semplici ragionamenti o emozioni che spingano ad acquistarla?

 

Parla di te e valorizza le tue competenze. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Iscriviti ora

Vuoi aumentare il numero di clienti della tua agenzia immobiliare e ti serve una mano?

Clicca qui!

Marina Dionisi

"Dopo un lungo percorso lavorativo, ho deciso di mettere insieme competenze e passione"

Sono una Home Stager e Interior Designer, lavoro con proprietari, agenti immobiliari, costruttori e Property Manager.
Sono co-fondatrice e Mentore dell'Associazione Nazionale Home Staging Lovers, una delle più importanti Associazioni del settore, attiva sul territorio italiano con iniziative di diffusione dell’Home Staging, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE).
Mi occupo di Home Staging, fotografie d'interni e video immobiliari, tra le più efficaci strategie di marketing immobiliare.
Preparo le case da vendere o locare prima di metterle sul mercato con interventi estetici economici e non invasivi, le fotografo professionalmente e creo video emozionanti perfettamente montati.
Sviluppo progetti di interior design in 2D e 3D per dare una percezione immediata dell'immobile da ristrutturare e garantire annunci più accattivanti e di grande impatto visivo.
Linkedin - Facebook - Houzz