Il sito web della tua agenzia immobiliare è aggiornato e ben fatto. Hai organizzato e pianificato la pubblicazione di nuovi post ogni settimana. Hai creato la tua pagina Facebook (ovviamente!) e stai considerando un altro social media che ti permetta di condividere i tuoi post e dare maggiore visibilità al tuo sito web

Hai provato a prendere in considerazione l’idea di pianificare una strategia di Pinterest immobiliare?

 

Parla di te e valorizza le tue competenze. Crea il tuo Profilo Agente su WeAgentz!

Iscriviti ora

Vuoi aumentare il numero di clienti della tua agenzia immobiliare e ti serve una mano?

Clicca qui!

 

Pinterest è un social network ancora troppo poco utilizzato, ma che offre delle potenzialità tutte da scoprire. È uno strumento perfetto per aumentare la tua rete di contatti senza ricorrere a costosi annunci su Google o Facebook.

Le agenzie immobiliari devono orientarsi sempre più alla condivisione di contenuti multimediali come fotografie, infografiche, video, meme e GIF. È questo quello che gli utenti di oggi si aspettano di vedere.

Data la poca concorrenza, c’è ampio spazio per allacciare rapporti con nuovi potenziali acquirenti, a partire da un interesse concreto.

In questo articolo, scopriremo perché utilizzare Pinterest all’interno della tua strategia di marketing immobiliare e come sfruttarlo per ottenere maggiore visibilità e interazione seguendo questi semplici consigli.

 

  1. Perché includere Pinterest nella tua strategia di social media marketing immobiliare
  2. Pinterest immobiliare: cosa sapere prima di iniziare
  3. 5 Steps per creare un’efficace strategia di Pinterest immobiliare
  4. Come creare pin che generi interazione e coinvolgimento
  5. Come e quando pubblicare su Pinterest per ottenere migliori performance
  6. Come misurare e analizzare i risultati di performance della tua strategia Pinterest
  7. Realizza la tua strategia di social media marketing Pinterest con WeAgentz
  8. Pinterest: una grande possibilità per avere successo

 

Perché includere Pinterest nella tua strategia di social media marketing immobiliare

Un punto a favore di Pinterest è che ogni agenzia immobiliare, dalla più piccola alla più grande, può competere per mostrare i propri contenuti ai potenziali acquirenti. L’algoritmo di Pinterest favorisce l’uso di parole chiave a coda lunga, a differenza di altri social network dove servono grandi investimenti di denaro per mostrare i contenuti.

Concentrando il lavoro sulle parole chiave specifiche della tua nicchia di mercato, vedrai che la tua agenzia immobiliare apparirà rapidamente sui motori di ricerca. 

Usando una comunicazione personalizzata, puoi lavorare con piccoli segmenti di mercato, dove Facebook e Instagram non possono arrivare. Pinterest può aumentare le tue performance, ampliando la tua presenza online, e quindi anche le tue vendite.

Come avrai già constatato, l’acquisto, la vendita e l’affitto di case sono processi strettamente legati all’immagine. Proprio per questa ragione, il binomio Pinterest – agenzia immobiliare si sta rafforzando ogni giorno di più, al punto che il social network in questione si è rivelato un vero e proprio compagno fidato per i professionisti che operano nel mercato immobiliare. 

Infatti, offrendo la possibilità di mostrare foto e contenuti curati nei minimi dettagli, Pinterest può sicuramente apportare un notevole contributo alla visibilità del tuo brand. 

Grazie alla creazione di board, ovvero un insieme di pin raggruppati in base ad una tematica comune, e alla condivisione di immagini di alta qualità, puoi attirare l’attenzione degli utenti Pinterest, e guidare traffico al tuo sito web.

Usare Pinterest all’interno del tuo business può rivelarsi un modo efficiente ed efficace per la creazione di un rapporto personale con il tuo cliente, che si basi sulla fiducia. Inoltre, secondo il report di “Architecture that sound” del 2021, il 73% degli utenti dichiara di ricorrere a Pinterest per iniziare un nuovo progetto come quello di arredare la propria abitazione.

Per queste ragioni, Pinterest è un’eccellente piattaforma, che deve assolutamente entrare a far parte della tua strategia di social media marketing immobiliare

Organizzare una serie di pin (l’equivalente dei post in Pinterest) da pubblicare in maniera frequente durante la giornata, può sicuramente contribuire a rafforzare la tua presenza nei social network, assicurandoti quindi che tutti i tuoi nuovi contenuti vengano visti e condivisi all’interno di queste piattaforme.

 

Pinterest immobiliare: cosa sapere prima di iniziare

Prima di procedere con la creazione di una strategia di Pinterest, è bene soffermarsi su alcuni aspetti basilari che spesso vengono dati per scontati, ma potrebbe non essere tutto così ovvio.

Come creare un account aziendale su Pinterest

Il primo passo da compiere, se si possiede un account personale, è trasformarlo in account aziendale. Per fare questo è sufficiente:

  • Selezionare il nome utente (è importante che corrisponda al nome dell’attività ai fini della riconoscibilità del marchio) 
  • Scrivere una breve biografia utilizzando le parole chiave connesse alla tua attività
  • Verificare il sito web
  • Utilizzare i “rich pin”, ovvero pin dettagliati, utilizzati per aggiungere informazioni sulla tua agenzia

Un aspetto molto importante da non tralasciare per avere una buona indicizzazione, sono le parole chiave (keywords). Devono essere infatti utilizzate nella biografia, nei pin e nelle descrizioni, solo così potrai raggiungere più facilmente i tuoi utenti target.

Cos’è un pin?

Con il termine pin ci si riferisce ad un post composto da 3 elementi:

  • Un video, una foto, un’immagine
  • Un collegamento ad un sito web
  • Una breve descrizione

Cliccando su un pin, l’utente accede ad una nuova scheda, nella quale potrà visualizzare la descrizione del pin e – facendo click sullo stesso – sarà reindirizzato al link a cui esso è associato.

Un’opzione interessante offerta da Pinterest è quella del salvataggio. Cliccando sul segnaposto è possibile salvare il pin e creare una lista che potrà essere ampliata con altri post sullo stesso tema.

I contenitori di pin vengono chiamati bacheche; dentro queste è possibile inoltre suddividere i pin per argomenti diversi. 

La creazione delle bacheche da parte degli utenti rappresenta per le agenzie immobiliari un’ottima opportunità di ampliare il proprio numero di followers. Infatti, ogni volta che un follower condivide un pin con un altro utente, aumenta la possibilità che quest’ultimo diventi anch’egli un follower.

 

5 Steps per creare un’efficace strategia di Pinterest immobiliare

Ora, che tu sia un agente immobiliare completamente nuovo a questo mondo o che tu sia già abbastanza navigato, ti offriamo 5 step da seguire per mettere in piedi un’efficace strategia di Pinterest immobiliare.

1. Definisci il tuo target di riferimento

Definire il tuo target ti aiuterà a capire la tipologia di contenuto più appropriata, che sia in grado di attirare l’attenzione del tuo cliente. 

L’elemento fondamentale, in questo caso, è il mantenimento di uno stile comune nella pubblicazione delle tue immagini. 

Per esempio, se sei specializzato nella vendita di proprietà poste in zone sciistiche, è importante che focalizzi la tua attenzione in immagini che siano il più pertinenti possibile, come ad esempio bellissimi panorami di montagne innevate, sentieri di boschi, calde atmosfere attorno ad un camino con un buon bicchiere di cioccolata calda.

2. Crea le giuste board

Dopo aver creato un account di Pinterest, prima ancora di iniziare a pinnare contenuti interessanti, devi creare delle board. 

L’obiettivo di queste board è quello di far scoprire ai potenziali clienti interessi che nemmeno loro sanno di avere. In questo caso, è importante vendere un vero e proprio stile di vita, non solo un prodotto: non limitarti a mostrare ai tuoi clienti i tuoi prodotti o servizi, mostragli come tutto questo può migliorare la loro vita.

È quindi importante creare delle board che siano in linea con i gusti del tuo target

Dai un’occhiata alla tua pagina Pinterest: le tue board riuscirebbero a suscitare l’interesse in un utente e convincerlo a navigare tra i tuoi pin? Pensi che essi siano utili e di valore? Se riesci a dare solo risposte negative, allora è arrivato il momento di fare qualche interessante cambiamento!

Ecco 5 step semplici ma estremamente efficaci, che ti permetteranno di valorizzare la tua agenzia immobiliare:

 

I. Rendi i titoli delle tue board chiari e targettizzati

Quando si tratta di scegliere un titolo, inserisci le parole chiave ricercate dal tuo target, in modo tale che la tua board venga mostrata tra i risultati della ricerca di un potenziale cliente.

 

II. Non trascurare la descrizione delle tue board

Pinterest ti dà la possibilità di usare 500 caratteri, quindi assicurati di fare anche qui buon uso delle parole chiave. Questo ti aiuterà a mettere in evidenza la tua agenzia immobiliare, e quindi ad avere più chance di ampliare il tuo parco clienti.

 

III. Specifica la categoria di appartenenza delle tue board

Se vuoi che le tue board vengano trovate dalla tua target audience, non puoi assolutamente dimenticare questo step! Questo ti offrirà ancora più opportunità di aumentare la tua visibilità nelle ricerche relative alle agenzie immobiliari.

 

IV. Piazza le tue principali board in prima linea

Anche il modo in cui organizzi le tue board può avere effetto sull’attrazione di nuovi clienti. L’80% degli utenti di Pinterest utilizza il proprio smartphone per navigare in questa piattaforma social. Per questa ragione, l’organizzazione delle board diventa un aspetto strategico: metti in prima linea le board che ritieni più importanti, che possono riguardare ad esempio i servizi che offri o la lista delle case in vendita.

 

V. Organizza le tue board in base agli argomenti

Ogni board deve avere un tema differente, per far sì che i visitatori possano ritrovare ciò che stanno cercando in modo semplice, intuitivo e veloce. Per capire quali sono i migliori argomenti per le tue board, inizia definendo le caratteristiche dei tuoi clienti ideali (o meglio le tua buyer persona), per poi scoprire i loro problemi e quindi anche come questi ultimi possono essere risolti. Identifica le domande che si pongono e dagli una risposta. Scopri ciò che li motiva e cosa accende la loro attenzione e… fornisciglielo.

 

 

Ora puoi procedere con la scelta degli argomenti delle board: è importante che le tue board suscitino interesse nel tuo target. 

Invece di soffermarti solo sulla creazione delle ormai straviste liste di immobili, puoi pensare di creare diversi e più stimolanti tipi di contenuti.

Ecco alcuni esempi da cui prendere spunto per la tua strategia di Pinterest immobiliare:

  • Decorazioni di interni: Immagini relative a stanze ideate da famosi architetti o a soluzioni specifiche per rinnovare ad esempio un camino, o per creare una zona bar, o altro.
  • Camere per bambini: Raccolta di stanze ultra colorate e divertenti per bambini.
  • Board differenti: Dedicate alle singole camere, con diverse soluzioni di arredamento.
  • Consigli utili: Piccole soluzioni o elementi di arredo che renderanno la tua casa più accogliente, o ancora suggerimenti per valorizzare piccoli spazi, o veri e propri progetti di rinnovamento.
  • La mia casa ideale: Foto di proprietà da sogno, con infiniti prati verdi, ponticelli pittoreschi e ruscelli naturali che costeggiano il giardino.
  • Fai da te: Soluzioni belle, efficienti, divertenti ma soprattutto semplici da realizzare.
  • Ciclo e riciclo: Idee e consigli utili per riciclare cose altrimenti destinate all’immondizia.
  • Lista delle case in vendita o in affitto: Ovviamente, è importante avere una board che si riferisca alle case in vendita o in affitto. Utilizza immagini reali, che possano attrarre l’attenzione dei tuoi potenziali clienti. Potresti anche pensare di scrivere più liste in base agli elementi chiave delle varie proprietà (ad esempio case con piscina, case con arredamento moderno, casolari di campagna, ecc…).
  • Cosa c’è di bello nel quartiere: Questa board non può mancare ed è collegata alla precedente, mostrando tutto ciò che si può fare o vedere nei dintorni di una casa (ad esempio le scuole, i migliori ristoranti, i luoghi da visitare, i negozi, cosa fare a…).
  • Case vendute: Per mostrare tutti i tuoi successi e le tue vendite realizzate in passato, accompagnate preferibilmente anche dalle testimonianze dei tuoi clienti (ovviamente in maniera breve ed efficace).
  • Staff: I migliori agenti immobiliari abilitati sviluppano un rapporto personale con i loro clienti, per cui non solo tu dovresti conoscerli approfonditamente, ma loro pretendono la stessa trasparenza da te. Ciò permette di aumentare la fiducia e la solidità del rapporto. Quindi, costruisci una board che parli di te e del tuo team.

 

 

3. Collabora con gli altri

Pinterest, come qualsiasi altra piattaforma social, non riguarda solo ed esclusivamente te e il tuo business. È importante seguire altre persone e condividere immagini interessanti pubblicate da altri profili

Non restare chiuso nel tuo piccolo mondo, ma diventa un pinner attivo e socievole

Una volta che ti sei registrato e che hai creato il tuo account, segui altre persone o specifiche board che potrebbero interessarti, appartenenti al tuo settore (ad esempio altri agenti immobiliari) o ad aree collegate (cibo, viaggi, gioiellerie, fai da te, decorazioni, ecc…). In questo modo otterrai maggiore visibilità e di conseguenza avrai maggiori possibilità di essere trovato da potenziali clienti.

Un ulteriore strumento che puoi utilizzare per espandere il tuo network è quello delle board di gruppo specifiche per agenzie immobiliari. All’interno di queste board, tutti coloro che fanno parte del gruppo possono pubblicare dei pin.

Quindi cosa cambia rispetto alle classiche board? Semplice: quando viene aggiunto un pin, tutti i follower di coloro che fanno parte del gruppo possono vederlo, ampliando quindi la tua presenza sulla piattaforma social in maniera esponenziale.

 

Vuoi approfondire l’argomento? Qui trovi dei contenuti scelti apposta per te:

 

4. Collega le tue board al tuo sito web e a tutti i tuoi profili social

Collegare il tuo account Pinterest al tuo sito web è essenziale. Gli elementi principali da considerare per attrarre persone nel sito web della tua agenzia immobiliare attraverso Pinterest, sono sostanzialmente due:

 

I. I contenuti del blog

È importante dare agli utenti qualcosa su cui valga la pena cliccare, quindi condividi contenuti con un buon titolo, in grado di catturare l’attenzione del tuo target.

 

II. L’importanza dell’immagine

Devi scegliere un’immagine di alta qualità e collegarla ad un post del tuo blog. Per fare questo puoi seguire due strade: condividere il post direttamente dal tuo sito web, utilizzando quindi le immagini in esso contenute, o creare un pin ad hoc all’interno di una delle tue board con un’immagine nuova ed accattivante, inserendo infine il collegamento al tuo sito web. Noi personalmente, ti consigliamo questa seconda opzione.

Non utilizzare immagini prese da Google o da altri siti legati al mercato immobiliare, perché questa è una potenziale violazione del copyright.

Ti consigliamo di pagare un abbonamento mensile a specifici siti Internet, quali Shutterstock o iStockPhoto, che ti permettono di trovare immagini accattivanti senza violare nessuna norma. In questi portali puoi anche scaricare le immagini una tantum pagandone il relativo prezzo, senza ricorrere ad abbinamenti mensili o annuali.

Infine assicurati di collegare Pinterest anche agli altri social media, quali Twitter o Facebook. In questo modo puoi, ad esempio, utilizzare la popolarità del tuo account di Facebook per attirare follower in Pinterest, e usare Pinterest per indirizzare traffico al tuo profilo Twitter.

 

5. Interagisci con i tuoi follower

È arrivato il momento di pubblicare i tuoi pin. In questo caso hai due possibilità: condividere contenuti pubblicati da persone che segui, che reputi interessanti e attinenti alla tua attività e ai servizi che offri, o pubblicare pin completamente nuovi

Come nel caso delle board, per ogni pin è possibile aggiungere una descrizione. Invece di vederla come una cosa in più da fare, considerala come un modo per ottimizzare la tua presenza sui motori di ricerca e ottenere maggiore visibilità. 

Scrivi una descrizione che contenga le tue parole chiave e che susciti l’attenzione dei visitatori, aggiungendo anche qualche hashtag, oltre che un link al tuo sito web. 

Per ognuno di questi pin è poi importante definire la board di appartenenza in base alla tematica trattata.

Ecco alcuni consigli per sfruttare al massimo il potenziale dei tuoi pin:

  • Pubblica pin che siano particolarmente interessanti e che abbiano un’immagine o un video di alta qualità
  • Utilizza i cosiddetti “rich pin”: titolo in grassetto e un collegamento web in modo da renderlo efficace e visibile
  • Fai in modo che la descrizione dei pin sia semplice e accattivante. Ti consigliamo di utilizzare frasi brevi e parole chiave
  • Aggiungi alla descrizione il link al tuo sito web
  • Inserisci hashtag rilevanti e pertinenti rispetto ai servizi che offri

È fondamentale, inoltre, interagire con i propri follower, commentando i pin pubblicati da altri e ringraziando coloro che hanno condiviso i tuoi pin. 

Come per gli altri social media, la tua strategia di Pinterest immobiliare si basa sulla costruzione di relazioni con i potenziali clienti o con altri agenti immobiliari.

 

 

 

Come creare pin che generi interazione e coinvolgimento

Creare il pin perfetto potrebbe non essere scontato, ci sono infatti alcuni elementi da considerare e qualche strategia che può aiutare gli utenti per creare un ottimo pin con dei passaggi semplici e veloci.

 

1. Le immagini devono essere di alta qualità

L’elemento più importante da considerare è l’utilizzo di un’immagine ad alta qualità. 

Pinterest preferisce formati verticali e infografiche, molto utili per le comunicazioni della tua agenzia immobiliare. 

Le dimensioni da rispettare riguardano prevalentemente il lato orizzontale, che deve misurare 236 pixel, di conseguenza il lato verticale sarà adattato ad un rapporto 2:3. La dimensione ottimale delle infografiche è dunque 600×1560 pixel.

 

2. La descrizione dei pin deve rispettare le regola della SEO immobiliare

Abbiamo già detto che è molto importante creare una descrizione o didascalia per tutti i contenuti. È fondamentale saper sfruttare in maniera corretta le regole della SEO (Search Engine Optimization) immobiliare: infatti senza di essa il tuo post non guadagnerebbe visibilità.

È necessario scrivere in un italiano corretto, dando peso ai giusti tempi verbali, all’utilizzo di plurali, singolari, maschili e femminili, non dimenticando la punteggiatura. 

Per la SEO, è importante utilizzare parole chiave che non devono essere ripetitive nella descrizione, ma dosate nel testo in maniera giusta e coerente.

 

3. Inserire la CTA (Call-To-Action)

Un elemento essenziale per incuriosire gli utenti a visitare la tua bacheca è la call to action: una piccola frase d’effetto finale. 

Si utilizzano call to action differenti a seconda delle attività e del tipo di offerta. 

Una volta creato il pin perfetto avendo curato l’immagine, la descrizione e la SEO, siamo pronti a pubblicare. Anche in questo caso, ci sono una serie di indicazioni importanti da seguire per poter creare un efficace piano editoriale.

 

 

 

Come e quando pubblicare su Pinterest per ottenere migliori performance

La frequenza di pubblicazione è un aspetto molto importante su Pinterest.

L’algoritmo di questo social network offre migliori risultati se si postano tra i 15 e i 25 pin al giorno, e si è riscontrato che l’orario migliore per condividere i contenuti è tra le 20:00 e le 23:00. Mentre i giorni migliori della settimana sono il sabato e la domenica.

Se non disponi delle risorse in tempo e denaro per aggiornare il tuo profilo con un numero così alto di pin giornalieri, esistono i cosiddetti repin.

I repin, da una parte consentono di salvare contenuti interessanti per consultarli in qualsiasi momento, dall’altra parte permettono di aumentare la tua visibilità, visto che compaiono sul feed dei tuoi followers.

Utilizza i repin per farti conoscere: visita il profilo di utenti che hanno i tuoi stessi contenuti e repinna i loro post.

Come aumentare le performance dei tuoi pin su Pinterest

È importante saper sfruttare tutti gli strumenti che Pinterest mette a disposizione per avere ottimi risultati e scegliere una giusta strategia.

 

1. Le bacheche

All’inizio potrebbe risultare difficile sapere cosa pubblicare e cosa salvare.

Una soluzione potrebbe essere quella di visitare i profili dei tuoi competitor.

Un consiglio è quello di creare bacheche specifiche, non per forza incentrate sui propri prodotti.

Il numero ideale per iniziare è fra le 10 e le 16 bacheche. Dentro ogni bacheca ci devono essere almeno 20 pin, è da evitare una bacheca vuota o con pochi pin. 

Sperimenta inoltre con le bacheche di gruppo. Pinterest dà la possibilità di aggiungere altri membri alla tua bacheca, anche loro possono aggiornarla.

 

2. Video per aumentare la visibilità della tua agenzia immobiliare

Su Pinterest i video possono essere convertiti in GIF. 

Farlo è semplice: online ci sono molti strumenti che consentono la conversione da video a gif, come ad esempio ezgif.com.

Il rapporto da mantenere è sempre 2:3, altrimenti la gif verrà tagliata.

 

3. Pin sponsorizzati

Su Pinterest sono presenti anche le inserzioni pubblicitarie. Aiutano ad incrementare le vendite, invogliando un utente a visitare il sito web della tua agenzia immobiliare.

La chiave per creare una campagna pubblicitaria di successo è pianificare in anticipo. Condividi i pin che interessano la campagna anche 2 o 3 mesi prima. Seguendo questa logica potrai far diventare virali i tuoi pin ed avrai tempo per capire se vale la pena sponsorizzarli o meno.

 

Come misurare e analizzare i risultati di performance della tua strategia Pinterest

È importante saper misurare ed analizzare i tuoi risultati, per valutare se la direzione che hai preso è corretta.

Per capire l’andamento della propria strategia di social media marketing immobiliare, è importante essere in grado di estrapolare:

  • L’aumento di traffico
  • La presenza di trend (cose che piacciono o che non piacciono)
  • I pin di successo
  • I prodotti o articoli di successo

Con Google Analytics e lo strumento analytics di Pinterest, è possibile misurare queste informazioni.

 

 

 

Realizza la tua strategia di social media marketing Pinterest con WeAgentz

Come abbiamo menzionato all’inizio, Pinterest è un social network con grandi potenzialità, ma è ancora poco sfruttato. Le agenzie immobiliari tendono ancora a scegliere i social network tradizionali come Facebook e Instagram

Oggi Pinterest sta diventando un’opportunità intrigante per le agenzie immobiliari. Permette infatti di lavorare su nicchie di mercato create da te attraverso le tue bacheche, e permette di instaurare rapporti con altri professionisti del settore. 

Le agenzie immobiliari lo sanno, ma spesso è difficile costruire una presenza di successo a partire dalle base. In questi casi, l’affiancamento di professionisti del settore diventa cruciale.

Noi di Weagentz lavoriamo per aiutarvi in questi passaggi e per aumentare la consapevolezza sulle opportunità della digital trasformation

Abbiamo un team di oltre 40 professionisti esperti al tuo servizio, per fornire consulenze e creare percorsi specifici per la tua agenzia immobiliare. Ti aiuteremo a crescere e ti forniremo nuove competente, per essere sempre pronti alle sfide future.

 

Pinterest: una grande possibilità per avere successo

Senza una presenza costante ed attiva, le immagini da sole non sono sufficienti a costruire una strategia vincente. 

Rispondi ai commenti, commenta altri Pin, condividi nuovi e interessanti contenuti nelle tue board. Solo così potrai sviluppare un’efficace strategia di Pinterest immobiliare ed aumentare la tua web reputation.

Su Pinterest, se vuoi distinguerti dalla massa, condividi ciò che ti rende unico! 

Seguendo i nostri consigli ce la farai: con un piccolo sforzo ed in poco tempo, sarai in grado di utilizzare Pinterest nel miglior modo possibile, per raggiungere tutti i tuoi potenziali clienti.

 

Vuoi costruire una strategia Pinterest di successo per la tua agenzia immobiliare?

Francesco Patarchi

Founder di WeAgentz e consulente immobiliare
Marchigiano, di formazione umanistica, ha esercitato la professione di agente immobiliare in qualità di titolare di agenzia indipendente. Consulente tecnico specializzato in catasto, fiscalità immobiliare e topografia, è geometra abilitato e fondatore della piattaforma web per agenti immobiliari WeAgentz.
Ricopre inoltre i ruoli di Business Developer e Direttore Finanziario presso le aziende Adv Media Lab (nella quale conduce la Business Unit dedicata al settore immobiliare), Etnograph ed Italian Design Farm, infine è consulente immobiliare specializzato in tecnologie "digital" legate al mondo del real estate.
Linkedin - Facebook